COLUMBIA TURISMO / EUROPA
Mitteleuropa



La Mitteleuropa, l’Europa Centrale, è un’entità affascinante, comprendente culture, paesaggi, tradizioni e lingue diverse. Se c’è una città che la incarna è Praga, con le “meraviglie di pietra” come il Ponte Carlo sulla Moldava, che unisce Mala Strana con Staré Mesto. Nella capitale ceca su cui, accanto alla Cattedrale di San Vito, veglia il maestoso Castello, convivono esempi di barocco, rococò e art nouveau, con grandiose chiese, palazzi aristocratici e ricchi musei. Varsavia, dopo le distruzioni del secondo conflitto mondiale, ha ritrovato la sua anima, soprattutto nella Città Vecchia, con Piazza del Mercato e il Castello Reale, che insieme alla residenza estiva di Wilanow sono fra i luoghi da visitare nella capitale polacca. Cracovia conserva i monumenti ed un’allure di città aristocratica, luogo di sepoltura dei re. Fra le capitali più affascinanti d’Europa, Budapest respira sulle rive del Danubio, su cui si trovano i suoi quartieri storici, Obuda e Buda, su quella occidentale, Pest su quella orientale. La peculiare atmosfera della città ungherese, oltre alla magnifica posizione sull’arteria fluviale, nasce dalla particolare vivacità e ricchezza culturale, dalle sue architetture eterogenee.
Berlino, un luogo mitico, ha vissuto momenti difficili, ma dopo la riunificazione, divenuta la capitale, viene oggi considerata uno dei centri più vibranti d’Europa. La sua eredità storica è presente ad ogni passo, eppure Berlino risulta una città moderna ed in continua evoluzione. Se del famoso Muro rimangono solo alcune parti,ricoperte di graffiti, edifici medievali dell’Alexanderplatz e la Porta di Brandeburgo convivono con gli avveniristici palazzi di Postdamer Platz e con la romantica isola dei Musei. Potsdam, l’antica residenza dei re prussiani, è inserita in un verde scrigno di boschi e parchi, cornice dei suoi palazzi rococò,il più celebre dei quali è Sanssouci. Lipsia ha la fama di centro culturale di primo piano della Sassonia, con la celebre università e la tradizione musicale, legata al nome di Bach, direttore musicale della Chiesa di San Tommaso, e di Wagner, nativo della città. La Piazza del Mercato ne è il cuore, con il Municipio e le vicine chiese di San Nicola e San Tommaso. Capoluogo dell’omonima, fertile regione nel sud della Germania, Monaco di Baviera è nota per l’Oktober Fest, che celebra la birra, è infatti una città moderna e dinamica, con spunti di interesse artistico. Preservatasi quasi miracolosamente durante il secondo conflitto mondiale, Ratisbona, nella Baviera centrale, sul Danubio, ha monumenti storici, che ne fanno un autentico gioiello. Sede dello storico processo del 1945, Norimberga, centro cosmopolita e seconda città della Baviera, fu residenza prediletta dei re germanici, ed ha monumenti significativi, come il Castello di Kaiserburg e la Cattedrale di San Lorenzo in stile gotico.