COLUMBIA TURISMO / INVERNO E CAPODANNO - Tradizioni e leggende della Transilvania
Capodanno e Inverno


• SAN PIETROBURGO MOSCA
• MOSCA
• SAN PIETROBURGO
• AURORA BOREALE A MURMANSK
• IN TRENO TRA GHIACCI
E AURORE
• LA MAGIA DEL LAGO BAJKAL

• UNA SETTIMANA A PECHINO
• UNA SETTIMANA A SHANGHAI
• MIMOSA
• MARGHERITA
• AZALEA
• VIETNAM:TRA CIELO E TERRA
• VIETNAM E CAMBOGIA
• LAOS e CAMBOGIA
• BIRMANIA CLASSICA

• TURCHIA CLASSICA
• CAPODANNO A ISTANBUL
• MAGICO UZBEKISTAN (da RM)
• MAGICO UZBEKISTAN (da MI)
• TOUR CLASSICO DELL'IRAN
• TOUR DELL'ARMENIA
• TOUR DELLA GEORGIA
• ARMENIA E GEORGIA
• GEORGIA E AZERBAIJAN
• TOUR DELL'AZERBAIJAN

• HELSINKI E CAPITALI BALTICHE
• MERCATINI DI NATALE A TALLIN
• MERCATINI DI NATALE A RIGA
• MERCATINI DI NATALE
A VILNIUS

• AURORA BOREALE A TROMSØ
• TROMSØ AURORE E
HUSKY SAFARI

• LUCI ARTICHE
• ISLANDA: LAVA, GHIACCI,
AURORE

• MERCATINI DI NATALE
A COPENAGHEN

• MERCATINI DI NATALE
A STOCCOLMA


• BUDAPEST E VIENNA
• VARSAVIA E CRACOVIA

• TOUR DELL'ALBANIA
• CAPODANNO IN ROMANIA
• BUCAREST E CASTELLI
DEI CARPAZI

• TRADIZIONI e LEGGENDE
DELLA TRANSILVANIA

• BULGARIA

• INDIA CLASSICA
• INDIA DEL NORD E RAJASTAN
• INDIA DEL NORD
• INDIA DEL SUD
• TOUR DEL GIAPPONE
• MESSICO
• TOUR DEL GUATEMALA
• MESSICO E GUATEMALA
• PERU: LA TERRA DEGLI INCAS
• ARGENTINA: PATAGONIA
e TERRA DEL FUOCO

• MAROCCO CITTÀ IMPERIALI


• Notizie Utili
• Prenota Sereno
• Assicurazioni
• Condizioni di Partecipazione



Tradizioni e leggende della Transilvania
tabella partenze


Documenti per l’espatrio
Per i cittadini italiani è sufficiente la Carta d'identità valida per l’espatrio oppure il Passaporto, entrambi con validità residua di 6 mesi. La Carta d'identità con l'estensione della validità, apposta sulla stessa oppure su foglio a parte, non viene riconosciuta valida dalle autorità di frontiera.
Si consiglia di utilizzare il Passaporto oppure richiedere una Carta d'identità completamente nuova con validità decennale. Il passaporto e la carta d’identità sono personali, pertanto il titolare é responsabile della loro validità e l’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.) addebitabile a qualsivoglia irregolarità degli stessi.
Anche i minori devono avere il proprio passaporto o la propria carta d'identità. è bene consultare il sito www.poliziadistato.it/articolo/1087-passaporto/ per informazioni su aggiornamenti e variazioni relativi ai documenti che permettono l’ingresso nei vari paesi in programmazione.
Si fa notare che, i minori che utilizzano il Passaporto oppure la Carta d'identità, fino a 14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitore o da chi ne fa le veci. è necessario, nel caso di utilizzo della Carta d'identità oppure di Passaporto del minore di 14 anni dove a pag. 5 non sono indicate le generalità dei genitori, essere in possesso di una documentazione da cui risultino le generalità dell’accompagnatore, pertanto nel caso di genitore “estratto di nascita”, mentre nel caso di terza persona “atto di accompagno” vidimato dalla Questura oppure l’iscrizione dell’accompagnatore sul passaporto del minore di 14 anni, la validità di questi documenti è di 6 mesi. Per i cittadini di altra nazionalità esiste una casistica molto variegata per cui è necessario assumere le informazioni dovute di volta in volta.

Le Quote Comprendono
• trasporto aereo con voli di linea • trasporto in franchigia di 20 kg di bagaglio • trasporti interni, come indicato nei singoli programmi • sistemazione in camere doppie con servizi, in hotel di categoria 4 stelle (classif. loc.) • pasti come da programma (non è inclusa la cena del 3° giorno • visite ed escursioni indicate nei programmi (ingressi inclusi solo quando espressamente specificato) • assistenza di tour escort locale • borsa da viaggio in omaggio • assicurazione infortunio, malattia e bagaglio - massimale € 30.000.

Le Quote non Comprendono
• tasse aeroportuali • eventuali tasse di ingresso richieste in frontiera • facchinaggio • mance (€ 20 da pagare in loco) • bevande, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nei programmi.

Importante: consultare e leggere attentamente:
• Notizie sempre utili • Regolamento di recesso “Prenota Sereno” • Condizioni di assicurazione UnipolSAI • Condizioni di partecipazione.

L’organizzatore di questo viaggio, ai sensi e per gli effetti del DLGS n. 62 del 21/5/2018, è la Columbia Turismo.

NOTA Legge 269 3 agosto 98 - art. 16: la legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione o alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.

1° Giorno
ITALIA – bucarest
Partenza con voli di linea (non diretti) per Bucarest. Arrivo e trasferimento in città. Cena con spettacolo folcloristico in ristorante locale. Pernottamento in albergo.

2° Giorno
BUCAREST – SIBIU (270 km)
Prima colazione in hotel. In mattinata visita della capitale romena: il settore della Patriarchia e di Curtea Veche (la Corte Antica), la Calea Victoriei, la Piazza dell’ Università, i grandi viali, la Piazza della Rivoluzione, Il Palazzo del Parlamento. Ingresso al Museo del Villaggio, museo all’aria aperta che permette di scoprire il paese con la sua cultura e le sue tradizioni popolari e dove su quasi 10 ettari si possono ammirare più di 200 edifici originali portati qui da tutte le province romene. Successivamente, partenza verso Sibiu. Pranzo lungo il percorso. Sistemazione in albergo. Cena in ristorante. Pernottamento in albergo.

3° Giorno
SIBIU – SIGHISOARA – SIBIU (240 km)
Prima colazione in hotel. In mattinata city tour di Sibiu, una città museo, che ricorda l’epoca antica con le sue mura di difesa e le torri di guardia della fortezza medievale. La città conserva molte case antiche e palazzi con architettura autentica. Le principali attrazioni turistiche sono: le sue piazze (quella Piccola e quella Grande), la Chiesa Evangelica, Il Ponte delle Bugie, il Museo d’arte Brukenthal, Il Passaggio delle Scale ed i frammenti della cittadella medievale. Nel 2007 Sibiu è stata Capitale Europea della Cultura. Successivamente, escursione a Sighisoara. Pranzo in ristorante locale e visita della città. Antica cittadella risalente al 1280 Sighisoara è una delle poche città-fortezza d’Europa ancora oggi abitate. Nel medioevo Sighisoara era una delle fortezze più importanti di tutto il sud-est europeo. Visita del centro storico: l’antica cittadella con le sue nove torri, la piazza “Piata Muzeului” ove sorge la casa in cui visse Vlad Dracul dal 1431 al 1435, padre di Vlad Tepes, l'Impalatore, che qui avrebbe avuto i natali. Visita del Museo di Storia ospitato nella Torre dell’ Orologio. Nel pomeriggio rientro a Sibiu. Cena tipica presso i contadini in uno dei villaggi della zona. Pernottamento in albergo.

4° Giorno
SIBIU – BRASOV – BRAN – SINAIA (220 km)
Prima colazione in hotel. Partenza verso Brasov. Breve visita di Brasov, antica città medioevale sassone: le fortificazioni, il quartiere di Schei con la sua chiesa di San Nicola ed il suo museo della cultura romena, ospitando una splendida collezione di libri rari della prima scuola romena di Brasov. La Chiesa Nera, la piazza medievale del Municipio. Il viaggio prosegue verso Bran: visita del Castello di Dracula. Costruito nel 1378 su una roccia, il castello doveva difendere e controllare la strada commerciale che univa la provincia della Valacchia a quella della Transilvania. Era proprietà del Principe e punto di dogana. Il Castello di Bran, secondo la leggenda, è stato il castello di Dracula. Oggi ospita un museo d'arte feudale. Pranzo tipico in un agriturismo della zona. Proseguimento del viaggio verso Sinaia. Cena in ristorante tipico. Pernottamento in albergo.

5° Giorno
SINAIA – BUCAREST (120 km)
Prima colazione in hotel. Partenza per Bucarest. Arrivo in aeroporto e partenza con voli di linea (non diretti) per l’Italia. Arrivo e fine dei nostri servizi.