COLUMBIA TURISMO / INVERNO E CAPODANNO - Albania
Capodanno e Inverno


• SAN PIETROBURGO MOSCA
• MOSCA
• SAN PIETROBURGO
• AURORA BOREALE A MURMANSK
• IN TRENO TRA GHIACCI
E AURORE
• LA MAGIA DEL LAGO BAJKAL

• UNA SETTIMANA A PECHINO
• UNA SETTIMANA A SHANGHAI
• MIMOSA
• MARGHERITA
• AZALEA
• VIETNAM:TRA CIELO E TERRA
• VIETNAM E CAMBOGIA
• LAOS e CAMBOGIA
• BIRMANIA CLASSICA

• TURCHIA CLASSICA
• CAPODANNO A ISTANBUL
• MAGICO UZBEKISTAN (da RM)
• MAGICO UZBEKISTAN (da MI)
• TOUR CLASSICO DELL'IRAN
• TOUR DELL'ARMENIA
• TOUR DELLA GEORGIA
• ARMENIA E GEORGIA
• GEORGIA E AZERBAIJAN
• TOUR DELL'AZERBAIJAN

• HELSINKI E CAPITALI BALTICHE
• MERCATINI DI NATALE A TALLIN
• MERCATINI DI NATALE A RIGA
• MERCATINI DI NATALE
A VILNIUS

• AURORA BOREALE A TROMSØ
• TROMSØ AURORE E
HUSKY SAFARI

• LUCI ARTICHE
• ISLANDA: LAVA, GHIACCI,
AURORE

• MERCATINI DI NATALE
A COPENAGHEN

• MERCATINI DI NATALE
A STOCCOLMA


• BUDAPEST E VIENNA
• VARSAVIA E CRACOVIA

• TOUR DELL'ALBANIA
• CAPODANNO IN ROMANIA
• BUCAREST E CASTELLI
DEI CARPAZI

• TRADIZIONI e LEGGENDE
DELLA TRANSILVANIA

• BULGARIA

• INDIA CLASSICA
• INDIA DEL NORD E RAJASTAN
• INDIA DEL NORD
• INDIA DEL SUD
• TOUR DEL GIAPPONE
• MESSICO
• TOUR DEL GUATEMALA
• MESSICO E GUATEMALA
• PERU: LA TERRA DEGLI INCAS
• ARGENTINA: PATAGONIA
e TERRA DEL FUOCO

• MAROCCO CITTÀ IMPERIALI


• Notizie Utili
• Prenota Sereno
• Assicurazioni
• Condizioni di Partecipazione



Tour dell'Albania
tabella partenze


Documenti per l’espatrio
Per i cittadini italiani è sufficiente la Carta d'identità valida per l’espatrio oppure il Passaporto, entrambi con validità residua di 6 mesi. La Carta d'identità con l'estensione della validità, apposta sulla stessa oppure su foglio a parte, non viene riconosciuta valida dalle autorità di frontiera.
Si consiglia di utilizzare il Passaporto oppure richiedere una Carta d'identità completamente nuova con validità decennale. Il passaporto e la carta d’identità sono personali, pertanto il titolare é responsabile della loro validità e l’agenzia organizzatrice non potrà mai essere ritenuta responsabile di alcuna conseguenza (mancata partenza, interruzione del viaggio, etc.) addebitabile a qualsivoglia irregolarità degli stessi.
Anche i minori devono avere il proprio passaporto o la propria carta d'identità. è bene consultare il sito www.poliziadistato.it/articolo/1087-passaporto/ per informazioni su aggiornamenti e variazioni relativi ai documenti che permettono l’ingresso nei vari paesi in programmazione.
Si fa notare che, i minori che utilizzano il Passaporto oppure la Carta d'identità, fino a 14 anni devono sempre viaggiare accompagnati da un adulto, genitore o da chi ne fa le veci. è necessario, nel caso di utilizzo della Carta d'identità oppure di Passaporto del minore di 14 anni dove a pag. 5 non sono indicate le generalità dei genitori, essere in possesso di una documentazione da cui risultino le generalità dell’accompagnatore, pertanto nel caso di genitore “estratto di nascita”, mentre nel caso di terza persona “atto di accompagno” vidimato dalla Questura oppure l’iscrizione dell’accompagnatore sul passaporto del minore di 14 anni, la validità di questi documenti è di 6 mesi. Per i cittadini di altra nazionalità esiste una casistica molto variegata per cui è necessario assumere le informazioni dovute di volta in volta.

Le Quote Comprendono
• trasporto aereo con voli di linea • trasporto in franchigia di 20 kg di bagaglio • trasporti interni, come indicato nei singoli programmi • sistemazione in camere doppie con servizi, in hotel di categoria 4 stelle (classif. loc.) • pasti come da programma • visite ed escursioni con guide locali indicate nel programma (ingressi inclusi solo quando espressamente specificato) • borsa da viaggio in omaggio • assicurazione infortunio, malattia e bagaglio - massimale € 30.000.

Le Quote non Comprendono
• tasse aeroportuali • eventuali tasse di ingresso richieste in frontiera • facchinaggio • mance (€ 20 da pagare in loco) • bevande, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato nei programmi.

Importante: consultare e leggere attentamente:
• Notizie sempre utili • Regolamento di recesso “Prenota Sereno” • Condizioni di assicurazione UnipolSAI • Condizioni di partecipazione.

L’organizzatore di questo viaggio, ai sensi e per gli effetti del DLGS n. 62 del 21/5/2018, è la Columbia Turismo.

NOTA Legge 269 3 agosto 98 - art. 16: la legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione o alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.

1° Giorno
ITALIA – TIRANA
Partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo all’aeroporto ed immediato trasferimento in città. Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

2° Giorno
TIRANA – KRUJIA – TIRANA
Prima colazione. Trasferimento a Krujia. Mattinata dedicata alla visita alla città che vede nella sua Fortezza e nel Museo (ospitato all’interno della fortezza) dedicato al padre fondatore del sentimento nazionale Albanese, Giorgio Castriota Scanderbeg le sue maggiori attrazioni. La sosta al Museo Scanderbeg, oltre ad una più approfondita conoscenza della storia della resistenza in Europa all’espansionismo ottomano e ad avvicinare alle origini del sentimento nazionale albanese, permetterà di entrare in contatto con testimonianze ancora vive e attive della comunità “alberese” nel mondo. Non meno interessante è l’antico bazaar della città con le tipiche botteguzze ai due lati di una strada massicciata che conduce alla fortezza. Al termine delle visite, seconda colazione e trasferimento a Tirana. Qui si visiteranno: il Museo Storico Nazionale e la Moschea di Haxhi Et’Hem Bey. Soste sono previste al Palazzo della Cultura, alla statua dedicata a Giorgio Castriota Scanderbeg ed alla Torre dell’Orologio. Cena e pernottamento.

3° Giorno
TIRANA – VALONA
Prima colazione. Mattinata a disposizione per il riposo. Dopo la seconda colazione, trasferimento a Valona. Visita alla città secondo porto del paese. Per la prima volta viene citata da Tolomeo nel II sec. a.C. come città-porto, con il nome di Aulona. Nell'antichità la città fu un nodo terrestre e marittimo, noto per il commercio del sale, del vino e delle olive. I luoghi di interesse sono: la Moschea Muradie del XVI secolo; il monumento all’Indipendenza; la tomba del primo presidente albanese Ismail Qemali e la via monumentale. Cena e pernottamento.

4° Giorno
VALONA – BERAT
Prima colazione. Trasferimento a Berat dichiarata patrimonio Unesco nel 2008 in quanto testimonianza della convivenza pacifica delle religioni nella storia. Seconda colazione. La città di Berat è composta di tre parti: Gotica dalla parte più lontana del fiume che la attraversa, Mangalem situata dalla parte della fortezza ed il quartiere residenziale entro le mura della fortezza denominato Kalaja. In questa parte della città è sorprendente vedere un borgo medievale intatto che continua ad essere abitato e “affollato” di chiese bizantine e moschee. Cena e pernottamento.

5° Giorno
BERAT – TIRANA – ITALIA
Prima colazione. Tempo a disposizione. Seconda colazione. Trasferimento all’aeroporto di Tirana e partenza con voli di linea (non diretti). Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.